sabato 9 giugno 2012

Rientro a lavoro

Fra una settimana rientrerò a lavoro.
Ho deciso di non prendermi ulteriore congedo perché lo prenderò ad agosto assieme a mio marito, per fare le prime nostre vacanze tutti assieme.
Di piú non fa, perché come saprete lo stipendio viene ridotto al 30%... ma il mutuo, le bollette, ecc. non le riducono mica!
Oltretutto da settembre, max ottobre, avremo la mazzata mensile del nido... non sono proprio tempi per farsi congedo ad oltranza, insomma...
Il compromesso, visto soprattutto che allatto al seno in modo esclusivo, sarà che invece che 6h (8 meno 2 di riduzione oraria x allattamento), ne farò 4 sino ad agosto, usando i permessi orari accumulati.
La sfida sarà riuscire a tirarmi il latte quotidianamente per garantire il pasto a Chicco mentre sono a lavoro, e credetemi... non é affatto facile :(
Sarà dura staccarmi per la prima volta dal piccolino, ma non pensando a questi dettagli spezzacuore, sono contenta di rientrare a lavoro, sebbene mi aspettino ritmi mica da ridere... ma continuerò ad applicare la mia filosofia, ovvero calma e godermi ogni momento, a costo di mollare tante cose meno importanti x strada.
Per ora ha funzionato, speriamo di non andare in crash col lavoro :)
Poppata finita, ora ci prepariamo per la passeggiata... andiamo a prendere crema solare e occhiali da sole a Chicco, a presto!

15 commenti:

Ery ha detto...

Lasciare i piccolini è dura, fortuna(?) che non lavoro... Non so se lo hai, ma per il latte ti consiglio un tiralatte elettrico. Io col primo bimbo usavo quello dell'Avent e mi trovavo bene.

LaDamaBianca ha detto...

Chissà che fighetto con gli occhialini!
Comunque buon rientro a lavoro Giovanna. Sono sicura che te la caverai. I primi giorni saranno duri ma poi riprenderai i tuoi ritmi e ti farà anche bene dedicare quelle ore fuori casa.
Un abbraccio.

Giovanna ha detto...

Al momento ne ho uno elettrico in comodato gratuito della ameda, ma lo devo restituire a breve... Un'amica mi fa provare l'avent manuale, se mi trovo bene lo compro, se sarà faticoso, peenderò anche io la versione elettrica... Grazie cmq del consiglio!

Giovanna ha detto...

Grazie Dama, anche io sono sicura mi farà bene :)
Gli occhiali sono fantastici e lui che li indossa... di piú!!!

Valebratta ha detto...

Forza e coraggio caVa!
Anche se dalle tue parole non traspare la disperazione che ho visto in certe madri...talmente terrorizzate all'idea di lasciare il loro bambino da rinunciare al lavoro!
Apprezzo molto invece la tua pragmaticità.
Ti confermi ogni volta la bella persona che immagino tu sia...
Eh, che sviolinata! =P

Abbi una splendida giornata, caVa! =)
E sempre uno spupazzamento al piccolo da parte mia! ;)

Anonimo ha detto...

Tanti auguri per un buon rientro a lavoro...quanto ha il bimbo? meglio non usare creme solari prima dei 4 mesi

Ery ha detto...

Sono molto in ritardo, ma ho letto che vuoi usare quello manuale, e vorrei sconsigliartelo, usandolo manuale alla lunga rischi una tendinite. Io ho avuto dolori alla mano anche dopo mesi che ero passata all'elettrico.

Giovanna ha detto...

Credimi, emotivamente é stata durissima, ho passato i gg prima a stracoccolarmelo, ma quando sai che quella é la cosa giusta, o almeno il miglior compromesso per noi, devi tirar fuori un pò di sangue freddo (come quando lo porti a vaccinare, o gli devi fare la pulizia nasale e piange, ecc.)
Purtroppo qualcuno tenta di far passare questa qualità per scarso attaccamento al bambino, quasi freddezza e egoismo... Per me é un mio enorme sacrificio emotivo ora che mi ripagherà in futuro...

Giovanna ha detto...

Ciao e grazie, Cbicco ha 3mesi e mezzo e per ora nn ho usato ancora creme, ma la pediatra mi ha raccomandato di farlo nelle parti ezposte anche se facciamo una passeggiata in passeggino. Ad ogni modo mi sono informata e credo tu intenda creme solari a filtri chimici, infatti ne ho presa una a filtri esclusivamente fisici.

Giovanna ha detto...

Quanto usavi quello manuale? Perché nel mentre sto provando quello della mia amica e per ora mi trovo davvero bene, nn mi affatico affatto, ma dipende dalla frwquenza. Per ora io me lo tiro dai 10 ai 15 min 2v al giorno, se mi dici che la tendinite ti é venuta a quesi ritmi, ci penso...

Ery ha detto...

Uhm, no il lo usavo molto di più, il mio primo figlio per i primi tre mesi non si attaccava, e io tiravo il latte e poi lo allattavo col biberon. Però se cominci a sentire fastidio interrompi il manuale.

Anonimo ha detto...

ognuno ha le sue teorie e cercavo di capire un po' che fare con il mio bimbo...qua ho letto che sotto i 6-8 mesi non serve alcun solare (nei commenti) http://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=333640073375248&id=181945235160238&comment_id=2782223&offset=0&total_comments=9

Giovanna ha detto...

@Ery: Chicco si è sempre attaccato, per fortuna! L'esigenza di tirarmelo è esclusivamente perchè sono a lavoro e voglio che continui ad assumere latte materno, ma mi bastano quelle 2 brevi sessioni per mettere insieme l'unico pasto che fa mentre sono a lavoro... Allora procedo col manuale ;)

@Anonimo: ci puoi contare che ognuno ha le sue teorie, hai già capito l'andazzo :P
Per questo ognuno deve anche decidere chi ascoltare, ed io, per ora, ho deciso si di informarmi, ma di dare retta al pediatra.
Detto questo, la dottoressa Serri la conosco eccome, è molto brava e competente, e credo che le sue indicazioni partano dal presupposto che i bambini di quell'età non vadano MAI esposti alla luce diretta del sole.
Per quanto mi riguarda sto cercando e cercherò ancora di limitarla al massimo, ma nella pratica ti posso garantire che è molto difficile: ti dicono di portare fuori i bambini almeno 2 volte al giorno, ma muovendosi in passeggino è davvero difficile che il sole non tocchi il bambino, senza contare che non è neanche auspicabile.
Io credo che i pediatri scelgano di dare certi consigli per limitare i danni, considerato che hanno a che fare con genitori non sempre coscienziosi: meglio una crema che un pupo ustionato, insomma...

amanda lee ha detto...

ciao, perdonami se invado il tuo blog con il mio intervento..vorrei invitarti a visitare la mia pagina. Ho aperto un blog un po diverso dal solito.. spero di non essere invadente, ma vorrei farmi conoscere e non ho altro modo di farlo se non commentando il blog =)
Spero davvero di non averti infastidita, detto questo seguo volentieri il tuo blog!
ah ovviamente se ti ho infastidita cancella pure il commento, non per questo smetterò di seguirti =)
ciao ciao
amy

http://mydailydiary01.blogspot.it/

Giovanna ha detto...

Ciao Amanda, posso darti un consiglio? Il modo migliore per farsi conoscere non è copincollare messaggi in giro per blog, ma leggere e commentare i post degli altri blog, in pratica: stabilire un rapporto con le altre blogger, dimostrare interesse e, quando possibile, avere qualcosa di interessante da aggiungere...
In bocca al lupo per il tuo blog ;)

Posta un commento