martedì 28 giugno 2011

I'm back! :)

Tonnata sono!
In realtà già da domenica pomeriggio, ma dovendo rientrare a lavoro ieri mattina, non ho avuto proprio il tempo di nulla prima di oggi, in cui sono riuscita a sbirciare i quasi 300 post di tutte le mie iscrizioni ai blog :)
Sono felicissima, riposatissima e carichissima!
Sono state vacanze meravigliose, tanto mare come piace a me e tempo assieme a mio marito che, avendo spesso orari di lavoro opposti al mio, vedo sempre troppo poco.
Talmente efficaci da farmi venire voglia di tornare alla quotidianità, con un entusiasmo che spero duri almeno sino alla prossima vacanza!
Il weekend a Madrid è stato bello, ma permettetemi di darvi 2 consigli al volo:

  1. evitate di andarci in estate (da giugno a settembre), ha un caldo proibitivo e non essendo sul mare non gode neanche di un minimo di ventilazione, e ve lo dice una abituata a temperature pressoché africane!
    A meno che non abbiate una disfunzione che vi faccia percepire -10° o ci stiate settimane in modo da poter uscire solo di notte, lasciate stare, davvero... ho capito perchè il ventaglio sia l'accessorio indispensabile di qualsiasi donna madrilena e vadano in giro tutte in shorts + top minimali + sandali alla schiava;
  2. per la rubrica "non si finisce mai di imparare", Giovanna ha scoperto il vero motivo per cui pranzino, cenino e facciano tutto TARDI: hanno il nostro stesso fuso orario pur essendo più a ovest di Londra, che ha un'ora in meno!Col tramonto civile oltre le 22, ovvio che tutti i ritmi giornalieri si spostino in avanti, soprattutto in estate col caldo :)
     Quindi la "movida" ha anche una sua spiegazione scientifica, oltre che essere espressione dello spirito godereccio spagnolo, no? Io mi ci sono adattata subito, per la cronaca :D
Ho fatto un paio di acquisti cosmetici di cui vi parlerò a breve, molto oculati nonostante le tentazioni siano state infinite, ma che conscientious beauty addicted sarei, sennò?
Quello che posso anticiparviè che i prezzi nei duty free dell'aeroporto di Madrid sono come le nostre profumerie: l'unico vantaggio potrebbe essere prendere marche non reperibili in Italia, ma questo vale per i profumi, per quanto riguarda il makeup, niente di nuovo sotto il "sol" :)
Molto più intrigante El Corte Inglès, catena di grandi magazzini presenti in tutta la Spagna e con un assortimento e varietà di marchi da far impallidire la nostra Rinascente... e persino qualche bella offerta da non farsi sfuggire!
Basta, per ora vi lascio, ma torno presto, promesso...
Hasta luego!

Giò

giovedì 9 giugno 2011

Ciao ragazze,
perdonate se non vi ho scritto prima, ma i preparativi delle ferie mi hanno fagocitata :)
Sennò che ferie sarebbero?
Torneró operativa fra oltre 2 settimane, ciaoooo!

mercoledì 1 giugno 2011

Ordini online su Decathlon e LaRedoute

Salve salvino,
oggi sento l'esigenza di parlarvi di un'esperienza abbastanza nuova per me, ovvero l'acquisto di abbigliamento online.
In precedenza avevo comprato soltanto scarpe, ma per le mie prossime ferie ho voluto lanciarmi in alcuni acquisti ben ponderati, visto che i siti su cui ordinare ormai fioccano da ogni parte...
L'occasione era adatta, visto che mi serviva prevalentemente "roba da spiaggia", quindi spesa contenuta e poche esigenze qualitative = rischio contenuto.
Il primo ordine l'ho fatto su Decathlon, visto che dalle mie parti non ci sono negozi fisici ed avevo puntato le Baoma , scarpe particolarmente adatte alle lunghe camminate in città, ovvero quello che mi appresto a fare a Madrid :)
Una volta li, cosa fai, non aggiungi 2 cosette per giustificare l'ordine e le spese di spedizione?
Mio marito ha voluto le One to Many sempre della Newfeel, mentre io ho voluto prendere un paio di corsari sportivi di colore beige, visto che evito sempre i colori scuri per gli indumenti da mare.
Newfeel Baoma
Pacco arrivato in tempi brevi, 1 settimana dall'ordine, ecco i miei giudizi:

  1. le Baoma (30€) mi piacciono moltissimo! Sono di una leggerezza pazzesca e l'effetto ammortizzato si sente davvero. Potrebbero essere più traspiranti, a mio avviso, e appena messe temevo mi segnassero il piede perchè c'era un po' di attrito in alcuni punti, ma per fortuna è bastato metterle 2gg e ora sono un guanto ;)
  2. le One to Many (10€ scarpa Many + 9€ soletta One), pur essendo più chiuse, essendo modello sneakers con lacci, sono più traspiranti delle Baoma e mio marito è entusiasta sia della leggerezza che della soletta ammortizzante, sicuramente si ordinerà altre scarpe Many :)
  3. il corsaro (10€) è del colore sbagliato :( senza avviso, ovviamente... in teoria potrei fare un reso, di cui ignoro le modalità, ma prevedo tempi lunghi... e a me serve ora. Tutto sommato mi va bene il colore, anche se il mio discorso sui colori chiari al mare va a farsi friggere, ma meglio marrone che giallo fluo, no?
Diciamo che la soddisfazione per le scarpe di entrambi compensa il disguido del corsaro, ma che al primo ordine subito un errore... non va tanto bene.

Passiamo all'ordine LaRedoute.
Ho preso 2 copricostume colorati (15€/cad.) e un vestitino grigio chiaro (€ 20) .
Ieri è arrivato il pacco e:


  1. i copricostume vanno bene sia di taglia che di corrispondenza alla foto;
  2. il vestito non va affatto bene :( il colore e tessuto mi piacciono, la taglia è giusta, ma le proporzioni sono completamente diverse da quelle della foto in catalogo/sito, ovvero: sul catalogo è palesemente un vestito a vita bassa, mentre a me la fascia che dovrebbe stare bassa sui fianchi sta all'altezza dell'ombelico! Ed ovviamente non sta come dovrebbe, la cosa mi infastidisce molto e mi scoraggia definitivamente a comprare ancora online... anche qui potrei imbarcarmi in un reso, ma anche in questo caso il capo mi servirebbe subito... ufff!
Insomma ragazze, su 2 ordini, alcuni capi ok ma altri 2 diversi da come richiesti e ordinati.
Va detto che per il prezzo non sono pentita di aver tentato l'esperimento, ma per quanto mi riguarda, non posso permettermi di sperimentare oltre, rimango ancora una che deve provarsi le cose PRIMA di acquistare.
Spero di esservi stata utile in qualche modo!
Buona giornata
Giò