domenica 22 maggio 2011

Di tutto un po'... II

Con l'hennè in testa ed in procinto di fare il cambio di stagione (era ora!), vi aggiorno su un po' di acquisti recenti:
  1. ieri mattina ho fatto un giro in centro ed ho finalmente trovato, dopo circa 1anno e 1/2 di ricerca, la base ed il top coat Revlon! Li ho pagati tanto, almeno per la mia spesa media, ovvero € 9,90/cad., ma vista la mia storica battaglia con le unghie, ho voluto provare questi prodotti di cui si dice un gran bene, prima di rassegnarmi alla sfiga conclamata... ieri sera li ho usati entrambi con lo smalto Kiko in foto (329 grigio chiaro) e l'ausilio delle goccine Essence PRIMA del top coat... vi aggiorno sulle prestazioni e farò una review dettagliata fra qualche tempo!
    UPDATE: a 5gg dall'applicazione, nelle unghie della mano sinistra (sono mancina, quindi la più usata) comincia appena ad essere consumato sulle punte, stasera lo cambio SOLO perché si vede la ricrescita dell'unghia, MAI SUCCESSO PRIMA! Prodotti ECCELLENTI!
  2. da Kiko ho ri-trovato il rossetto Sunproof Stylo 05 Red Coral che vedete in foto, dopo una sparizione temporanea, causa esaurimento scorte... e l'ho preso al volo!
    Come accennavo alla mia tesorA Daniela, che mi ha dedicato il post per mostrarmelo in anteprima, questo rossetto mi piace trooooooppo, si appresta a diventare il mio preferito, e a giudicare dal fatto che sia andato esaurito a circa 1settimana dall'uscita, direi non solo il mio :)
    Quello che mi piace è la consistenza e l'odore, già apprezzati col lo sheer nude dell'estate scorsa, e il colore, ma che applicato è diverso dallo stick: nello stick sembra prevalere l'aranciato/corallo, invece sulle labbra, con o senza base, prevale un rosa, come potete vedere nelle foto del post di Daniela.
    Non vorrei sbagliare, ma quando un prodotto temporaneo Kiko vende, difficilmente arriva ai saldi, quindi se vi dovesse piacere davvero, non aspetterei, fossi in voi...
  3. quest'anno farò le ferie a giugno :) Quindi fra un paio di settimane circa andrò nel mio famoso mare (nord ovest della Sardegna) a godermelo nella stagione migliore, oltre a settembre, quella in cui tutta la costa è un mix di profumo di mare ed elicriso, in piena fioritura...
    A fine ferie, come già accennato, farò un weekend a Madrid, per cui sparirò intorno al 7 giugno e per 20gg Giovanna sarà assente da qualsiasi canale comunicativo...
  4. per le mie concittadine: erano almeno 2/3 mesi che non passavo da Coin in via Dante, hanno cambiato molte cose, tra cui la comparsa di un signor stand Revlon, Catrice non è più un espositore micro, ma uno stand vero e proprio tipo Essence, e il reparto accessori l'ho trovato davvero irresistibile... c'era uno smalto Sinful Colors MERAVIGLIOSO, azzurro multisfaccettato, per cui ho dovuto fare una seduta di meditazione affinchè non finisse nel mio cestino...
  5. sto usando il jalus C da 2 settimane, mattina e sera dopo la pulizia, e per quanto lo trovi più piacevole del jalus plus (tira un po' meno), non ho notato miglioramenti sensibili.
    Ma tenete presente che ormai sono abbastanza convinta di fare il meglio per la mia pelle già da molto tempo, quindi questo è il massimo che io possa ottenere, temo di non avere altri margini di miglioramento, quindi non la reputo una delusione, ma una ennesima triste constatazione che la mia pelle è così e nulla si può fare... il jalus C sarà comunque il mio fido alleato per tutta l'estate, visto che il mio impegno, a questo punto, non è tanto il cercare di migliorare la pelle, quanto il cercare di non peggiorarla :)
Buona domenica a tutte!
Giò

martedì 17 maggio 2011

Spremete le meningi: duty free

(immagine presa dal web)

Mai lovli riders,
eccomi di nuovo a sfruttare le vostre conoscenze in vista di un viaggio :)
Stavolta non vado alla MAC, ma a fine giugno mi concedo un weekend a Madrid, per cui passerò per l'ennesima volta in uno di quei fantastici duty free, luogo di perdizione, ma...

COSA COMPRARE?

Ogni volta che ci capito vorrei comprare qualcosa, ma non preparandomi prima, mi assale il dubbio che alla fine non siano poi tanto convenienti.
Sicuramente farò un giro in profumeria e mi segnerò i prezzi di alcuni prodotti, soprattutto makeup e profumi, ma intanto volevo coinvolgervi nella mia preparazione.
Magari qualcuna di voi che viaggia molto avrà avuto modo di individuare qualche prodotto particolarmente interessante da controllare... vero? :)
Ma va bene qualsiasi consiglio che possa essere classificato sotto la voce "Donna nel tunnel cosmetico... in viaggio", ok?
Orsù, mie muse... date sfogo alle vostre dita!

UPDATE: guardate cosa ho trovato sul sito della AENA! :)
PDF promozioni Aldeasa Madrid (profumeria, alcolici e cioccolati)
Ora mi verifico i prezzi da noi, ma già vedo dei kit the body shop che qui non trovo da nessuna parte... interessante...

sabato 14 maggio 2011

Recensione Essence Stay all day concealer (20 soft beige)

Voglia di recenZioni, stamattina!
Quale occasione migliore per parlarvi di un nuovo prodotto di cui ho letto ancora poco in giro?
Here we go!
Premessa: dopo anni di esperimenti, le caratteristiche del mio correttore ideale sono:
  1. coprenza media, non avendo occhiaie esagerate;
  2. consistenza tra il fluido e il liquido, avendo una ruga sotto alla palpebra inferiore dentro a cui ci finisce di tutto (c'ho trovato pure un mazzo di chiavi, una volta, pensa tu!);
  3. lunga durata, perchè la mia giornata fuori casa è sempre almeno di 10h, spesso sfioro le 12.
Gli ultimi correttori da me (ap)provati sono stati quelli simil Touche Eclàt, per capirci, quindi coprenza medio bassa, consistenza piuttosto liquida, ma durata scarsa, di Kiko o Essence.
L'altro giorno da Oviessence ho visto questo nuovo correttore long lasting che promette di durare fino a 16h, presente il sole 2 tonalità: entrambe davvero molto chiare, una tendente al giallo e l'altra al rosa.
Usandolo prevalentemente sulle occhiaie, benchè sia indicato anche per imperfezioni del viso,  ed avendo apprezzato l'effetto luminosità che un tono leggermente rosato ha sulle mie, mi sono buttata su quest'ultimo, ovvero il 20 soft beige.


L'ho provato 2gg a lavoro e mi è piaciuto molto!
E' decisamente molto più coprente dei vari simil touche eclàt, direi che si avvicina molto allo Studio finish della MAC, con cui l'ho messo a confronto sia un giorno a lavoro che adesso. Come potete vedere voi stesse,  ha vinto Essence :)
(entrambi applicati sulla pelle pulita e idratata, senza primer e cipria
MAC Studio finish concealer
Essence stay all day concealer

Quello che spero si intuisca dalle foto è che picchiettandolo si fonde perfettamente con la pelle, al contrario dello studio finish, che anche ben lavorato, rimane sempre un po' "pastoso", insomma, si vede che c'è il prodotto sulla pelle, mentre questo Essence trovo abbia una "grana" più fine, a parità di coprenza.
L'aspetto negativo è palese nella foto in cui ho sfumato il prodotto sul dorso della mano: una volta asciutto si scurisce parecchio!
Questa caratteristica da un lato risponde alla mia perplessità circa la scelta di 2 tonalità così chiare, quindi le rende più utilizzabili di quanto si possa pensare all'inizio, soprattutto andando incontro alla stagione estiva, ma dall'altro rende moooolto rischioso l'utilizzo, se si ignora questa "sorpresa" :)
Per questa caratteristica, vi sconsiglio di usarlo come correttore sulle imperfezioni del viso, per evitare di uscire con la pelle a macchia di leopardo, a meno che non lo lavoriate bene con fondi fluidi, perchè sotto ai fondi minerali, più leggeri e meno consistenti da lavorare, temo non riusciate ad evitarlo, visto che la formulazione long lasting lo rende molto poco lavorabile dopo essersi asciugato.
Sulle occhiaie, per ora, lo promuovo alla grande, ma visti i miei precedenti con Essence, mi riservo di farvi un aggiornamento in caso di reazioni anomale :)

Prezzo: € 2,99
Scadenza: 6M
Contenuto: 7ml
INCI: osceno, ma da un correttore per solo occhiaia, scendo a compromessi.
AQUA (WATER), CYCLOPENTASILOXANE, PEG/PPG-18/18 DIMETHICONE, DIMETHICONOL, CYCLOHEXASILOXANE, SODIUM CHLORIDE, C30-45 ALKYL METHICONE, C30-45 OLEFIN, MICA, POLYSORBATE 80, TRIMETHOXYCAPRYLYLSILANE, HYDROLYZED WHEAT GLUTEN, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CERATONIA SILIQUA GUM, TRIETHOXYCAPRYLYLSILANE, PHENOXYETHANOL.
MAY CONTAIN: CI 77491, CI 77492, CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE).

Buon weekend a todos!
Giò

sabato 7 maggio 2011

Ordine Fitocose: solari, Jalus C e questione campioncini...

Buon sabato a tutte!
Dopo la pulizia viso e con indosso la maschera all'argilla bianca e lavanda, vi mostro il contenuto del mio ultimo ordine Fitocose:

  • Latte Solare alla Carota - Media protezione
  • Bagno crema al profumo d Monoi
  • Jalus C
  • Latte doposole alla Menta e Camomilla
  • Crema Solare viso alla Carota Oil-Free - Media protezione
Come potete vedere, sono tutti prodotti che gravitano intorno all'esposizione solare: protezione, doccia crema e antiossidanti, che intendo usare come descritto in qusto mio post precedente.
Da oggi inizierò ad usare quotidianamente mattina e sera il jalus C (di cui ho preso 2 confezioni apposta), mentre della crema viso media protezione oil free ho già parlato precedentemente qui dopo averla usata tutta l'estate scorsa ed essermi trovata talmente bene da averla ricomprata...

Ma il vero motivo per cui volevo scrivere questo post è per esprimere la mia delusione per i campioncini :(
Questo è il mio terzo ordine Fitocose in 1 anno.
Ttutte le volte ho fatto ordini molto sostanziosi dagli 80 ai 125€, ma tranne 1 volta, mi hanno mandato campioncini di prodotti che ho già comprato, addirittura una volta nello stesso ordine!
Questa volta, oltre ad essere 2 invece che 3, sono entrambi 2 prodotti già comprati nei miei precedenti ordini  (che non avrei ricomprato, ma giustamente loro non possono saperlo), NESSUNO DEI 2 TRA I 3 CHE AVEVO RICHIESTO e il nuovo formato non piace per niente, rispetto alle splendide jar che mandavano una volta :(

E' vero che nelle condizioni di vendita è specificato che l'invio di campioni omaggio, nella tipologia e quantità, è a totale discrezione dell'azienda, ma questo non toglie che da consumatrice, dopo una spesa considerevole, io mi aspetti di più, anche considerato che il cliente sopporta già dei tempi di spedizione notevoli, benchè stavolta mi sia arrivato dopo 2 settimane anzichè dopo 1mese come l'anno scorso...

Quello che spesso sento dire è che Fitocose è già una azienda che viene incontro al cliente con un ottimo rapporto qualità prezzo, e su questo posso essere d'accordo, ma quanto a merketing potrebbero fare moooolto meglio, va detto!
Fine sfogo :)


Buon weekend a tutte!
Giò

venerdì 6 maggio 2011

Gel d'aloe

La "donna tonta" oggi vi parla di uno dei suoi prodotti preferiti, che consuma quasi come lo shampoo e che, nonstante l'esperienza accumulata, ancora casca nei tranelli delle commesse... da qui l'appellativo iniziale :)
Giusto per capire su quale utilizzo si basano le mie opinioni, vi dico per cosa uso principalmente questo gel:

  • come idratante corpo miscelato all'olio di mandorle dopo ogni doccia;
  • come lenitivo post epilazione baffi;
  • come gel per lo styling con 2 gocce di olio di semi di lino (sulle punte quando mi lascio i capelli mossi);
  • come idratante lenitivo doposole.
Visti questi utilizzi, per me è fondamentale che il gel NON abbia ingredienti che "pizzichino" e lascino tracce.

Presentiamo i 4 esaminati (da sx vs dx):



  1. PURO GEL di Aloe Vera – TEA TREE OIL (200ml) della Aloe Pura Laboratories: la confezione risale a 2anni fa, l'ho conservata solo per mostrarvela, quindi procedo a cestinare subito dopo questa recensione che, indovinate??? E' negativa! Sebbene l'aloe sia al primo posto, il tea tree al secondo, io l'ho percepito troppo aggressivo, infatti usato dopo la depilazione dei baffetti, mi bruciava troppo, da non reggerlo e doverlo lavare via. L'odore è fortemente di tea tree, quindi più forte e persistente dell'aloe, rendendone l'utilizzo come idratante corpo poco piacevole. L'unica applicazione che me l'ha fatto leggermente apprezzare è stato dopo un giorno di mare, effettivamente rinfrescante, ma ne più e ne meno di tanti altri doposole moooolto più piacevoli. Per me è bocciato.
    INCI: Aloe Barbadensis, Melaleuca Alternifolia, Polysorbate 20, Acrylates/C10-30 Alkyl Acrylate Crosspolymer, Disodium EDTA, Sodium Hydroxide, Phenoxyethanol, Potassium Sorbate, Benzoic Acid, Limonene.
  2. Planter's Gel Aloe Vera Certificato Biologico ECOCERT: il mio preferito! Anche se, ad onor del vero, ha un pallino giallo e, quindi, quello Zuccari abbia un INCI migliore.
    E' quello dalla consistenza più liquida dei 4, molto trasparente, non lascia tracce e pellicine. L'unico problema è che non riesco mai a trovarlo, anche nelle erobristerie che portano Planter's non l'ho trovato, la prossima volta (se il mio neurone si attiva) provo in una farmacia...
    INCI: Aloe Barbadensis Gel, Gluconolactone, Citric Acid, Xanthan Gum, Sodium Benzoate, Dehydroxanthan Gum, Sodium Dehydroacetate, Sodium Phytate
  3. Zuccari Aloe Pure Gel: pur essendo il migliore come ingredienti, non lo ricomprerei perchè, rispetto a quello Planter's, ogni tanto lasciava quelle pellicine che talvolta lasciano i gel d'aloe. Rimane infatti biancastro e lo riprenderei soltanto se non trovassi più quello Planter's.
    INCIaloe barbadensis gel, xanthan gum, citric acid, sodium benzoate, potassium sorbate;
  4. Naturando Aloe Vera Gel: l'ultima fregatura! Come utilizzo non sarebbe neanche male, ma l'INCI è il più pessimo che abbia mai preso, meno male che la commessa me l'ha spacciato come il migliore che hanno :( L'aloe è solo al 4° posto, preceduto da un bel rosso al secondo e un giallo al terzo... ma si può?!? Bocciatissimo!
    Recensione INCI sul forum di Lola
    INCI: Aqua, Hydroxypropyl Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Hydroxyethylcellulose, Aloe Barbadensis, Panthenol, Niacin, DMDM Hydantoin, Potassium Sorbate, Tetrasodium EDTA, Citric Acid
Credo di avervi detto tutto, se avete domande, sono qui ;)
    Giò