martedì 28 dicembre 2010

Regali di Natale cosmetici

Post sintetico per mostrarvi cosa mi ha portato Giugiù Bambino :)
Iniziamo coi regali di mio marito: profumo e palette, entrambi suggeriti, ma per mio volere, non avrei rischiato spendesse tanti soldi in cose che potenzialmente non mi sarebbero piaciute...


Dopo tanti anni, ho finalmente ho trovato un profumo che mi ricorda tantissimo Byblos Cielo, ovvero IL profumo della mia giovinezza... ma quanto mi sento vecchia a dire "giovinezza" :)
Si si, avete capito, il dupe di Angel di Thierry Mugler (che allora spopolava e che avevano tutte), ma che io preferivo all'originale, oltre che per ovvie questioni di prezzo, anche perchè meno nauseante.
E il n.10 di D&G Anthology mi piace proprio perchè le note di base sono fondamentalmente le stesse, un naso medio non distinguerebbe la differenza, ma anche questo non è nauseante come solo Angel sa essere.
Insomma, è abbastanza somigliante da soddisfare la mia vena nostalgica, ma sufficientemente diverso e nuovo da non rischiare l'effetto "revival" tutti i giorni...
Too Faced - Natural eye palette

Questa palette è davvero un passepartout: 9 ombretti neutri, la prima fila dall'alto completamente matte, la seconda shimmer e la terza glitterata. Iper pigmentati. Confezione molto accattivante, anche se temo non troppo "sicura", non la metterei in borsetta se non dentro la scatola.
Carina anche l'idea dei cartoncini per proporre una combinazione da giorno, una classica e una fashion, obbiettivamente, se non si fa parte di questo tunnel, gli spunti proposti sono una buona base di partenza.
Unica pecca è che, secondo me, vista la quantità di ombretti, nel cassettino potevano sprecarsi a mettere almeno un altro pennellino... appena posso, cerco di fotografarvi degli swatch!

Najtu - Crema Corpo Cannella e Ylang
Regalo di un'amica, questa crema corpo ha davvero un buon profumo che, nonostante i due ingredienti facciano supporre molto dolce, rimane abbastanza fresco sulla pelle... non me l'aspettavo! Si assorbe benissimo, ma purtroppo l'INCI non mi pare un granchè, anche se devo ancora fare un'analisi approfondita.
Presumo quindi di usarla una volta ogni tanto alternandola a prodotti ben più naturali nella mia routine corpo.
Peccato! Ma non sono talebana, quindi la userò comunque tutta...

Finito!
Di non cosmetico ho ricevuto una bella tovaglia natalizia (tengo casa, amiche mie!) e un plaid... che per una come me che non riesce a rilassarsi DAVVERO sul divano senza la propria copertina di Linus, è un regalo azzeccatissimo!
Se poi vedeste com'era quello usato finora... capireste anche che l'evoluzione stilistica era piuttosto facile...
E voi? Che avete ricevuto?
Su, surcrassatemi...

giovedì 23 dicembre 2010

Vademecum per beauty youtuber

Questo post è il frutto di alcune riflessioni di una spettatrice assidua da oltre 1anno, non deve essere visto come una critica verso nessuno, ma anzi, uno spunto di riflessione e un aiuto per chi volesse "curare" i rapporti con noi "pubblico" :)
Detto questo, la cosa più bella della rete è LA LIBERTA' DI FARE QUELLO CHE PARE E PIACE, valido per chi fa i video e per chi li guarda.
Insomma, ognuno faccia l'uso che più gli aggrada di queste regolette, che sia chiaro e pacifico per tutti.

Questi sono i primi punti che mi sono venuti in mente, e credo anche piuttosto fondamentali, ma è assolutamente un elenco in divenire A CUI POTETE CONTRIBUIRE (ovviamente indicherò sempre l'autrice del punto suggerito).
Io questi li trovo abbastanza importanti, ma è anche vero che alcune delle mie preferite non eccellono proprio in tutti i punti menzionati, diciamo che se volete, potete sorvolare su uno o due punti... a patto che raggiungiate l'eccellenza nei restanti... sappiamo perdonare :)
  1. lo so che la tentazione di mostrare prodotti con la manina dietro è forte, ma prima di mettervi a fare video, specie se volete mostrare prodotti di makeup, please... assicuratevi di avere un compromesso accettabile di qualità video + audio + luce. Se ve ne fregate e poi qualcuna ve lo fa notare, non offendetevi perlomeno!
  2. evitate di ripetere gli stessi concetti o parole: "veramente", specie se doppio, vince il premio "terminologia abusata" dell'anno, ma anche quando un prodotto vi piace, cercate di non ripetere due milioni di volte che è bellissimo, ce lo "straconsigliate", ma piuttosto focalizzate sul PERCHE' vi piace... che sarebbe quello che può interessare a noi :)
  3. se proprio non riuscite ad evitare l'errore del punto 2, beh: IMPARATE A TAGLIARE I VIDEO, ve lo chiediamo per favore! Potete essere simpatiche e noi affezionate quanto volete, ma dopo il milionesimo video di "dischi incantati", per non parlare di silenzi infiniti nella ricerca della salvietta per pulirvi la mano, piuttosto che la ricerca del prodotto di cui ci volevate parlare (cavolo, almeno quelli tirateli fuori prima!)... diventiamo irritabili :) Avete 3 opzioni: prepararvi il video con anticipo x limitare le modifiche in fase di editing, oppure girarlo in libertà, a patto di aggiustarlo coi tagli, oppure fare entrambe le cose, per puntare all'eccellenza :)
  4. Integrate le eventuali carenze del video (es. nomi di prodotti, riferimenti ad altri video, ecc.) con le info nel box informazioni o le famose nuvolette... e non dimenticate di metterle dopo che nel video avete fatto il sorriso durban's "... questa cosa la potete vedere QUI" con tanto di ditino puntato nell'aria.... e non compare NULLA!!! che frustrazione ci fate venire :D
  5. gli unici video in cui potete sorvolare sui tutti i punti precedenti, sono quelli di chiacchiere, cosmetiche e non: cercate nei limiti del possibile, di tenere separati questi contenuti da vere e proprie recensioni/haul o tutorial, e indicate per sommi capi quello di cui parlate nell'info box.
  6. fate una mini (10sec) prova di registrazione per verificare che la combinazione videocamera+luce del giorno funzioni: se è sera e la luce artificiale che usate rende inutile qualsiasi avvicinamento alla videocamera, piuttosto che l'impostazione del giorno non mette a fuoco manco con la benzina, beh... risparmiatevi voi la fatica e a noi la frustrazione di non vederci una cippa :) Lo so che la luce è un grosso problema (caspita, se lo so!), ma potete decidere di parlare dei prodotti mostrando giusto la confezione e delegando il dettaglio dei colori e consistenze a delle foto fatte in 5 minuti la mattina prima di uscire, se proprio non trovate 5min di luce naturale... e che aggiungerete al video in fase di editing :)
  7. in riferimento a questo post de "Le Esose": se siete italiane, evitate di lasciarvi troppo andare con grammatica e sintassi... o dialetti/inglese! Ci piacciono gli accenti locali e le parole straniere/dialettali, purché vi ricordiate che vi guardiamo da tutto il mondo e li sappiate tradurre :) qualche errore lo perdoniamo a tutte, ci mancherebbe, ma non esagerate!
  8. se inserite testo, animato e non, nei video assicuratevi che lo si riesca a leggere senza per forza cliccare su pausa :)
  9. su suggerimento di Silvia e Marguerite: se tendete a riempire gli spazi tra una parola e l'altra con intercalari come "eeehm", "eeeee" o "mmmm", cercate di ridurli ad un livello accettabile, insomma, come dicevo nei commenti, non vogliamo robot, ma quando superano il numero delle parole "vere", i vostri video non sono più piacevoli da ascoltare;
  10. su suggerimento di Daniela: quando avvicinate un prodotto alla camera per la messa a fuoco, potete anche risparmiarvi di accompagnare l'operazione con "Si vede? E ora? E così? Lo vedete?", sia perchè è un video registrato che noi vediamo dopo e non ha senso, sia perchè, se la camera dovesse fare le bizze e metterci più del dovuto, senza "audio" sotto vi crea meno problemi tagliare i minuti di immagini sfocate;
  11. se la vostra videocamera ha quel simpatico effetto (di cui non mi viene il nome) che segue le oscillazioni del vostro viso, sarebbe auspicabile impariate quanto prima a disabilitarlo.
    Perché ve lo dico: non soffrendo il mal di mare, non intendo iniziare ad assumere Xamamina per guardare video tutorial :)
Che ne pensate? Troppo cattiva? Dai su, so che questo mio post vi stuzzica parecchio... aspetto i vostri suggerimenti!

domenica 19 dicembre 2010

Che fine ho fatto???

Rispondo con un post alla domanda di Mary in oggetto, così chiarisco a tutte la mia quasi totale assenza dalla "cricca": sono un pò incasinata!

PREMESSA IMPORTANTE: vi racconto un pò la mia vita, ma non per lamentarmene, lungi da me, so benissimo che siamo in tante a fare le funambole, anzi, io non lo sono poi tanto, ma mi sembrava il minimo darvi qualche spiegazione in più della mia quasi totale assenza degli ultimi tempi...

Mio marito ha ripreso a lavorare (ricordate le vacche magre? Bè, per un pò siamo andati avanti col solo mio stipendio) ma siccome aveva iniziato degli altri lavoretti in proprio, ora si ritrova a gestirli assieme, quindi chi lo vede è fortunato :( tradotto: casa usata/incasinata/sporcata da 2  che mi devo gestire io tra weekend e avanzi di giornata... vi ho mai raccontato la mia giornata?
Sveglia tra le 6.30 e le 7, esco di casa intorno alle 8 (ho l'orario flessibile dalle 8 alle 9), pausa pranzo di 45min sempre a FREDDO davanti al pc, uscita intorno alle 17/18 (in base all'ora d'arrivo). Non mi lamento del mio lavoro, in linea di massima l'unica cosa davvero pesante è la sedentarietà, che dopo 10anni mi ha regalato una bella rigidità cervicale che comincia a darmi noia, sto andando da un ortopedico proprio per questo... ma a parte questo è un lavoro "tranquillo", affatto stressante e con molta libertà, mi ritengo molto molto fortunata :)
Detto questo, per quanto sia un lavoro cerebrale e non fisico, quando torno a casa dopo circa 9h continuate, non è che arrivo a casa mollata la mattina coi letti sfatti e le tazze della colazione sul tavolo e attaccho a fare chissà che, soprattutto d'inverno. Quello che riesco a fare in quelle 2 orette prima di cena è: riordinata generale, caricamento/scaricamento lavastoviglie/lavatrici e cena + pranzo per l'indomani. Stop.
Capite bene che arrivato il weekend, casa mia fa pena. Mezza giornata bella piena per pulire tutto è assolutamente indispendabile. Poi c'è la spesa e già 1 dei miei 2gg liberi se ne va così.
Nel giorno rimasto si accumulano tutti i miei desideri di: passare "tempo di qualità" con mio marito, vedere almeno mia madre quasi 80enne che vive sola 1 volta a settimana, vedere la mia famiglia numerosissima, frequentare amici, uscire all'aria aperta!!!! :D
Questo in condizioni normali, immaginatevi sotto Natale in cosa si trasforma.
Aggiungeteci la ciliegina che mia sorella sta per partorire in anticipo di 1mese a causa di un innalzamento di pressione, per cui da venerdì è ricoverata e probabilmente si farà TUTTE le feste in ospedale... ovviamente andrò a trovarla tutte le volte che posso...
Tra l'altro non voglio prendere ferie per conservarmele quando nasce mio nipotino e distribuirmele in modo da supportare mia sorella, ma non so se ce la farò :(

Se in questo quadro ci mettete la poca ispirazione... ciao blog!
Ma leggo sempre voi, guardo video e, ogni tanto, commento... chissà, magari se a Natale arriva qualcosa di interessante, mi sblocco :)

Grazie a tutte quelle che hanno avuto la pazienza di leggermi e anche a quelle che non ce l'hanno avuta... vi capisco!!!

Baci
Giò

domenica 5 dicembre 2010

Comparazione fondotinta minerali

Posso dirlo? MAI PIU' !!!
E' stato un lavorone che mi ha portato via oltre 2 ore e, francamente, il risultato non lo trovo affatto soddisfacente :(
Eppure ho deciso di farlo proprio perchè c'erano le condizioni ottimali di luce, fresca di sonno, avevo tempo e voglia, ma forse mi devo rassegnare che con la mia macchinetta, CHE NON E' UNA REFLEX, questo è il massimo che posso ottenere... Perdonatemi!
Allora, in questo post non vi parlerò di come ordinare i campioncini che ho comparato, delle case di produzione, dei formati, dei prezzi, ecc. ma usiamo la mia tecnica "gobba" già usata per Kiko:
se siete interessate a questo genere di dettagli, chiedetemi pure, ho sempre risposto e sempre risponderò a qualsiasi domanda :)

Intro: da più di 6mesi, dopo un'esperienza per niente soddisfacente con i fondi BareMinerals, sto usando il fondo minerale NeveMakeup nella tonalità Light Neutral. Definivo soddisfacente questo fondo perchè pensavo che i fondi minerali non potessero essere più coprenti e resistenti di così e, pur avendo molte imperfezioni (pori "divaricati", macchie cutanee, cicatrici post acne, ecc.) non sono mai stata paranoica ne perfezionista, mi andava bene così, sapendo che la pelle ci guadagnava in salute rispetto ai fondi fluidi...

Un bel giorno scopro che la mia convinzione era obsoleta, ovvero che le nuove generazioni di fondi minerali sono migliorate e, quindi, più coprenti e resistenti, ferma restando la bontà degli ingredienti...
Ho quindi ordinato i campioncini di Elemental Beauty e Buff'd, li ho testati per oltre 2 settimane, e queste sono le mie considerazioni in merito.
Di seguito la "tavola" di ciò che ho ordinato e testato:

 
In alto al centro il fondo NeveMakeup che usavo prima

Primissima considerazione su entrambi i fondi ordinati: sia ElementalBeauty che Buff'd sono decisamente più coprenti, ma ancora non a livelli di un buon fondo fluido coprente.
Li ho testati TUTTI con applicazione tradizionale asciutta su viso deterso e idratato con una buona crema idrantante per pelli miste.

Grande scoperta
Magari voi lo sapevate da una vita, ed è piuttosto logico, ma io ho dovuto vederlo sulla mia faccia: la scelta del colore del fondo deve tener conto della coprenza, perchè un fondo più coprente fa uno strato più evidente, quindi, a parità di colore con uno poco coprente, l'effetto può risultare estremamente diverso!

Io l'ho visto soprattutto con il Neutral Light e il Beige Light della Buff'd, tutti troppo chiari per la mia pelle, mentre l'unico che comincia ad andarmi bene è il Warm Light.
Eppure il Neutral Light di NeveMakeup mi andava bene, ma solo perchè facendo meno strato, si "mischiava" meglio al mio colore naturale...

Ma veniamo al lavorone appena fatto:



Innanzitutto vi presento i miei pori "divaricati", perchè dilatati sarebbe un eufemismo... salutate ragazzi, da bravi!
Purtroppo io in queste foto non mi ritrovo con quello che osservo ad occhio nudo: paradossalmente vedo discretamente coprente il fondi Neve, che vi posso giurare sulla mia lista di GiugiùBambino non esserlo affatto rispetto agli altri!
Quindi temo di aver fatto questo lavorone per nulla... vabbè, ormai è fatto :(

In conclusione: lasciando stare queste foto, nella realtà i fondi Buff'd sono poco più coprenti dei fondi ElementalBeauty, ma tendono a lasciare un aspetto leggermente più polveroso, che nel mio caso è da evitare perchè mi evidenzia esponenzialmente i pori.
Quindi mi sento di consigliare, a chi ha la pelle disgraziata come la mia, i fondi ElementalBeauty, anche perchè hanno una miglior tenuta a lungo termine...

UPDATE: con l'applicazione bagnata, ossia spruzzando il kabuki di fix+, la polverosità dei Buff'd migliora molto, ma il risultato finale lo trovo meno naturale del fondo ElementalBeauty.
Stiamo parlando di piccole differenze, forse soggettive, magari per altre la coprenza in più val bene la candela, i Buff'd sono comunque dei fondi minerali buoni, coprenti e mediamente resistenti.
Io, tirando le somme, per la mia pelle e le mie esigenze, preferisco quelli ElementalBeauty... e infatti mi ordino la full size di Sunshine (grazie anche ai vostri consigli), che non stavo calcolando, ma essendo su base più gialla, mi corregge meglio l'effetto grigio di fine giornata, rispetto al Barely che è su base neutra...

Ora sono sfinita, se mi viene in mente altro da dirvi aggiungo degli update a questo post, che ne dite?
Vado a prendermi un bel caffè :)
Ciaoooo

venerdì 3 dicembre 2010

Giugiù Bambino, se proprio t'avanzano...

... e non sai che farne... io un uso glielo troverei :)

Prodotti cosmetici AlVerde
Questi li trovi in Germania, Slovenia, Austria, insomma, in tutti i DM... oltre il confine italiano :)

Cargo Reverse Lip liner
Così, se dovesse fallire il tentativo di definire questa bocca che mi ritrovo, almeno la uso nella rima interna, visto che pare essere una delle poche in circolazione DAVVERO destinata al doppio uso e che scrive...

Lush - Stella dei desideri
Per affogare il freddo inverno in tanti spumosi e profumati bagni caldi a lume di candela, Norah Jones in sottofondo... e un marito addormentato nella vasca :D

Praise Cognac Brown Crinkle Faux Leather Boot
Questi mi servono davvero! Tacco giusto, ammucchiati come piacciono a me e perfettamente abbinabili alla mia borsa H&M... questi sono addirittura in finta pelle e, quindi, vegani, oltre a costare $56! Ovviamente trovarli qui da noi sarà un'impresa...

To be continued...


mercoledì 1 dicembre 2010

Deformazione da beauty blogger... o qualcuno ha toppato?

Ho aspettato che qualche anima pia mettesse questo spot su YT, in modo da potervelo includere nel post, ma sono settimane che muoio dalla voglia di chiedervi:



MA SECONDO VOI IL COLORE DEL FONDOTINTA E' AZZECCATO?

Io noto un evidente problema sia di intensità che sottotono... ma mi rimetto ai vostri giudizi, a seconda dei quali mi aspetta o l'oculista o lo psicologo... sentiamo, su, esprimetevi!