domenica 25 aprile 2010

Premesse importanti

Credo che prima di qualsiasi recensione, debba spiegare alcune questioni di me, sennò perderebbero di utilità.

La mia pelle
Ho sofferto di una leggera acne nell'adolescenza, ho quindi la pelle tendenzialmente grassa, coi pori molto dilatati e qualche piccola cicatrice, ma solo nei lati del naso. Nella zona U (complementare alla zona T), ma soprattutto nel contorno occhi, oggi, a quasi 33 anni, se non idrato a dovere, mi tira in modo insopportabile... ho quindi la pelle mista? L'interrogativo è dato dal fatto che oggi nella fascia "pelle mista" ci finiamo tutte, anche con pelli diversissime :D
Altra cosa importante da dire è che prendo la pillola, e chi come me ha un passato di acne SA che gli ormoni ci cambiano la pelle: io la interruppi per 2 o 3 anni qualche anno fa e mi si riempì la faccia di brufolini sotto pelle da fare spavento, neanche una serissima e costosissima cura dal dermatologo mi risolse il problema.
Unico grosso problema che si porta appresso la pillola/ormoni è il rischio macchie: a me ne ha regalate diverse sul naso e lati, giusto perchè mi mancavano solo quelle al compeltamento della collezione :D
Come colorito, non ho certo una base rosa, da vera sarda, ma non sono neanche la classica olivastra, sennò almeno mi abbronzerei con una certa velocità, invece... sono decisamente bianca, credo di avere problemi di melanina, perchè faccio davvero fatica ad abbronzarmi (rispetto alla media dei miei conterranei).
Oltretutto, pur amando il mare, non amo il sole nella stessa misura, per cui mi proteggo parecchio e non amo fare la lucertola...

Il mio contesto "cosmetico" attuale
Un aneddoto per farvi capire il mio rapporto coi cosmetici: da piccola, non avendo accesso alle creme di mamma, mi spalmavo l'ariel liquido sulle gambe... Rende l'idea?
In generale, posso affermare che mi piacciono i cosmetici al 50% perchè è un mondo che mi rilassa, appaga e mi fa evadere, mentre (solo recentemente) l'altro 50% è dovuto al riscontro di miglioramenti fisici... saranno gli anni che avanzano... o i video tutorial, forse... mah!
Detto questo, sto gradualmente emigrando dai cosmetici da supermercato/profumeria/farmacia a quelli da erboristeria/ecobiologici/naturali.
Non sono una bacchettona, ma voglio offrirmi come sperimentatrice di soluzioni alternative :)
Ovviamente, punti di riferimento importanti saranno il forum di Lola e saicosatispalmi, in questo mio percorso...


Le mie regole autoimposte

1. Finire SEMPRE i cosmetici acquistati, anche se deludenti, magari trovandogli utilizzi alternativi, ma MAI buttarli! Per correttezza verso le mie tasche e verso l'ambiente...
2. L'importanza che do all'ecobio è proporzionale alla quantità, alla delicatezza ed estensione della parte del corpo e al tempo con cui il prodotto in questione ci sta a contatto. Tradotto: una crema viso o corpo usata tutti i giorni deve essere quanto + possibile ecobio, mentre un primer occhi usato 2 volte al mese per delle occasioni importanti (es. matrimoni, serate) e per cui le performance hanno il loro peso, concedo abbia INCI abbastanza schifosetti.
Ora sapete con chi avete a che fare!

0 commenti:

Posta un commento